NESSUNO È DAVVERO "UMILE" (Spiego, clicca nel blog)

Giovedì, 30 Luglio 2015 21:19

Dentro l'anima di ognuno c'è un terremoto di vanità, di presunzione e saccenza.
Basta guardare alcune semplici definizioni di umiltà

Umile: colui che non si ritiene nè migliore nè più importante di altri.

Chi di noi è davvero così? Pensiamoci bene, non mentiamo a noi stessi.

UmiltàVirtù per la quale l'uomo riconosce i propri limiti, 
rifuggendo da ogni forma d'orgoglio, di superbia, di emulazione o sopraffazione.

Ma quale essere umano è davvero così? E poi non basta riconoscere i limiti,
bisogna anche accettarli sennò non si migliora mai davvero.
O forse qualcuno confonde AMORE con umiltà.

UmiltàSentimento o atteggiamento di riverente sottomissione.

(“Riverente sottomissione”..ma per favore.. “Riverente sottomissione”..????)

Esempio: “Prega Dio con umiltà se vuoi essere esaudito”

Ma chi di noi è davvero così?  

Cioè, preghi Dio o perchè ci credi o perchè ne hai bisogno tu o perchè fa stare bene prima te.
In ogni caso speri sempre che indietro ti arrivi qualcosa perchè in fondo siamo tutti egoisti ed esigenti.
O spiritualmente egoisti o….”umilmente egoisti” (umilmente vicino a egoisti rende meglio il concetto di umiltà) 

Oppure preghi Dio perchè vuoi essere perdonato di un peccato, 
oppure speri in un miracolo o vorresti avere avuto di più dalla vita, o vuoi rimediare ad errori TUOI.

Oppure preghi per gli altri..ma sempre perchè prima di tutto fa stare bene te o la tua coscienza. 
E mica si chiama umiltà, io la chiamo FEDE. 

Con umiltà devi ricominciare a lavorare con fatica per ottenere risultati!

Ma non è umiltà, è voglia di rialzarsi, di ricostruire, di avere o di riavere. 
È paura o speranza oppure il fatto che non siamo contenti di qualcosa della nostra vita e quindi è vuoto che sentiamo dentro. 

Non può chiamarsi umiltà.

L'umiltà fino ad ora non mi sembra che esista, 
e non la confonderei con l'AMOR PROPRIO o con L'EGOISMO 
o con il SAPER CONVIVERE INSIEME AGLI ALTRI 
o con il RISPETTARE REGOLE CHE SPESSO NON SI VORREBBERO RISPETTARE. 
o con il FARE COSE CHE A VOLTE O SPESSO O SEMPRE, NON ABBIAMO NEANCHE VOGLIA DI FARE.

Le cose e le azioni anche a favore degli altri o per il bene degli altri,
si fanno o perchè siamo costretti o perchè fanno stare bene prima noi 
o perchè speriamo di avere qualcosa indietro. Già detto vero?

E non sto parlando di amore, sennò avrei parlato di amore.

L'Umiltà non può esistere, se fossi ancorato a questo termine o concetto, 
non sarei di certo umile anzi mi sembrerebbe di fuggire da ogni apertura mentale.

Penso proprio che l'umiltà non sia di questo mondo, i fatti storici e odierni parlano sempre chiaro.

Il termine “umiltà”  mi arriva come un'invenzione per far camminare le persone a testa bassa, 
che non vuol dire “con la testa piegata” come lo può interpretare
chi non ha veramente una fede ma crede di averla o chi non ha un’apertura mentale ma crede di averla.

Il termine umiltà mi arriva come una menzogna per far camminare le persone a testa bassa, 
senza vanità, senza presunzione, senza capricciose pretese..
senza vivere in modo autentico, anzi sempre in modo costretto o condizionato da qualcosa. 

Credi di essere umile perchè vai per esempio nei paesi sottosviluppati 
ad aiutare i poveri di fame e di guerra? È sempre una scelta che fa stare bene te.
Dici che questa scelta ti è stata dettata da Dio? Non è comunque umiltà, è fede e fa stare bene sempre prima te. 

“Umiltà” mi arriva più come un termine o un concetto inventato dal POTERE
per educare i popoli ad abbassare la testa come pecorelle.

L’umiltà per me non esiste ma esiste la finta umiltà, allora sono d’accordo.

Una canzone che scrissi nel 2007 (Uniti) recita queste parole:
“Siamo tutti forti e deboli e all’occorrenza finti umili”

Una canzone del nuovo disco (essere non essere) recita:
"Non essere umile che tanto qui nessuno poi lo è"

Quindi a testa bassa camminaci tu,
soprattutto tu che non hai una fede vera o che non hai veramente Dio,  
ma solo ciò che è hai letto su di lui.

Per me il termine giusto è consapevolezza non umiltà.

Me 

Ordina il disco "NuovoContrordineMondiale" 
scrivendo una mail a