Ragazza, non fidarti di chi ti fa battute sul sesso per conquistarti

Giovedì, 12 Ottobre 2017 19:33

Chi sta male per amore o per una stor..iella può sempre pensare che un bel giorno passerà tutto come se niente fosse. Resta il ricordo ma si supera. Potrei già chiudere qui, tanto tutto passa no?
Eh no..sennò che scrivo a fare..;D 

 Vado avanti? Si dai propongo una soluzione.

 L’APPROCCIO DETERMINA QUASI TUTTO

Facciamo quindi un passo indietro all’approccio e cioè a quando due si conoscono per la prima volta. L’approccio con una persona determina moltissimo il futuro di un eventuale rapporto.. Dall’approccio puoi capire tanto. Non dico tutto ma tanto, tantissimo. Se hai gli occhi aperti e la mente lucida, dall’approccio puoi capire se quella persona ti può piacere davvero in quel senso. 

 COME COMPORTARSI QUINDI..?

Appunto..

io per esempio sono per il dire tutto ciò che passa per la testa, come se ci si conoscesse da tanto tempo. Tranne che parlare di sesso. Di tutto tranne che di quello. Quello se arriva, arriva poi..non c’è fretta. Non si conquista qualcuno solo con il sesso, è un’illusione che svanisce appena finito. E’ una conquista veloce e passeggera. 
Anzi per voi ragazze..in generale e in linea di massima, prima vi concedete e prima vi mollano.

TORNIAMO ALL’APPROCCIO?

io sono per il mostrare o svelare le mie debolezze, i miei difetti, i miei cazzeggi, i miei pensieri stupidi, ridere per le cazzate e parlare di cose serie o attualità, per capire il grado di interesse, di gioco e di informazione che ha quella persona. Mi prendo confidenza in modo schietto e senza impostazioni. Libero e selvaggio. Brado. Ma senza parlare di sesso. Così facendo, uno riesce a capire da subito se suscita interesse o noia. 

IO? SUSCITO QUASI SEMPRE NOIA. Ma non è negativo...

In questo caso, e cioè quando ci piace una persona, non è una cosa negativa suscitare noia in essa, perchè anche se fisicamente ci piace ma poi di testa non ci prende o non ci capisce o non ci accetta o non si connette al nostro pensiero, ci annoiamo anche noi.

Quindi la cosa finisce lì e non si perde tempo a stare male.. mi seguite? Complicato?? Ma no..Io lo so che quello che più o meno tutti vogliamo dall’”AMORE” è l’immediato “colpo di qualcosa” ..di fulmine ..di saetta o un ..temporale del cuore. 
Anzi non ci basta mica..noi vogliamo che la cosa sia anche reciproca, corrisposta..

Invece troppo spesso, quasi sempre, ci ritroviamo a stare in ansia o ad essere agitati e inquieti perchè non sappiamo se quella persona è interessata a noi oppure no..
e tutto questo ci porta a stare male o a vivercela male o a viverci male anche una semplice chiacchierata. E poi siamo nervosi, ci sentiamo vuoti, e pensiamo di essere brutti, poco interessanti e andiamo in crisi.

Se siamo chiusi e non ci esponiamo e stiamo troppo in difesa quando ci rapportiamo alla persona che ci piace, non avremo mai nemmeno una piccola idea di cosa pensa di noi veramente. E non saremo mai liberi e tranquilli. Anzi..poi può accadere che ci sia attrazione fisica..e che quell’attrazione si trasformi in contatto fisico (magari aiutati da alcol&varie) e magari si finisce a letto..(o in un posto qualunque a farlo).

PERO’..

Il giorno dopo chi lo sa se continuerà la storiella..? In fondo non ci conosciamo veramente bene..e quindi potrebbe essere finita lì.. abbiamo rischiato, subentrano le paure.. e ciao, finita lì. Accade troppo spesso questa cosa no? E poi? Stiamo male, appunto.

Bè uno può dire anche “io me la vivo senza pensare al dopo” ma in fondo in fondo sa di mentire a se stesso. Tutti pensiamo anche al dopo. Sì certo, potrebbe anche funzionare e la storiella può diventare storia a tutti gli effetti e poi..col tempo ci conosceremo e ci accetteremo. Può capitare anche questo nessuno lo nega ma è molto difficile. Se si parte in fretta solo dal lato sessuale e non mentale, è un rischio molto grosso.. e qui ragazze ci rimettete più voi che state sempre male come delle cretine in crisi esistenziale.

SOLUZIONE…? SI'...DAI DAI.. ALMENO UN TENTATIVO DI SOLUZIONE

Ma allora io dico..perchè durante l’approccio, non giocare subito a carte scoperte come ho detto all’inizio? E quindi svelare tranquillamente qualunque paura, difetto, paranoia, pensiero, stupidaggine, discorso intelligente? Vi andrà male 10 volte su 10 magari..? Forse sì.. ma poi passerà tutto dopo un leggero giramento di palle.

E avrete mantenuto intatta la vostra dignità e il vostro istinto. Oppure può accadere che facendo così, un giorno troverete una persona alla quale piacerete per come siete e che apprezzerà la vostra schiettezza. 

Scusate se lo ripeto: durante l’approccio non si parla di sesso. Nemmeno le battutine. Io quando le faccio vuol dire che di quella persona non me ne frega niente, zero e quindi la tengo lontana facendo anche battute da scemo.

Quindi seriamente, se ci piace una persona, giochiamoci tutto all’approccio, apriamoci, esprimiamo tutto quello che abbiamo senza paura. Se viviamo senza paura di vincere o di perdere RIMANIAMO NOI STESSI e possiamo vincere. 

Oh avete capito???  All’approccio NON SI PARLA DI SESSO. Quello tanto arriva dopo, assieme all’interesse per quella persona e assieme all’interesse che quella persona avrà per voi, non per quello che avete in mezzo alle gambe, ma nella testa. 

P.s. Ragazze.. e non vi vestite troppo appariscenti o troppo sensuali..perdete punti
e i ragazzi non vi guardano negli occhi (e hanno ragione).

Me

 

Nel disco NuovoContrordineMondiale c’è il brano: “Tornerà l’estate”. Tratta il tema che hai appena letto. 
Ordinalo a 1 Cd15€ 2 Cd 20€ 
e se vuoi avermi a rimborso spese in concerto di presentazione del disco, chiama 3487623972

Guarda il video "Stare bene"
Guarda il video "Al Sud"
Guarda il video "Era meglio Berlusconi"
Guarda il video "Chi comanda il mondo?"
RadioPovia

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le informazioni su Povia, concerti e altro.
Privacy e Termini di Utilizzo